WIBC Women's International Boxing Council

     

L'International Women's Boxing Council, noto come WIBC, ha avuto inizio nel 2002 a Fort Lauderdale, in Florida, dall'ex campione del World Kickboxing Jeff Gibson.
La WIBC è stata creata come una piattaforma per mostrare il talento di pugili professionisti di classe mondiale, che fino a quel momento, inscenato in relativa oscurità.
Gibson ha iniziato alla grande il 21 dicembre 2002 con la sua carta del titolo mondiale al War Memorial Auditorium di Fort Lauderdale, in Florida, con un "who's who" della boxe femminile.
I risultati sono stati la leggendaria Ann Wolfe TKOing Martha Valley per il titolo WIBC Super Middleweight, Deborah "Sunshine" Kettfether sconfiggendo l'ex campione del mondo Mitzi Jeter, Lisa Brown vincendo con decisione su Karen Martin, Marianne Chubirka su Gracie Roca, e Yvonne Reis sconfiggendo Bonnie Mann.

Jeff ha continuato a promuovere eventi sportivi di combattimento, ma ha realizzato il conflitto di interessi che controllava il WIBC e la promozione presentata; così ha contattato Don "Moose" Lewis, Presidente della IBU-International Boxing Union per vendere l'organizzazione.
La transazione è stata completata nel 2004 con la WIBC trasferita ad Atlanta, in Georgia e sancendo il suo primo titolo mondiale sotto nuova direzione il 26 dicembre 2004 presso la Cliff Anderson Sports Hall a Georgetown, in Guyana con Gwendolyn O'Neil che ha conquistato il titolo mondiale WIBC dei pesi massimi leggeri contro Krystal Lessey.
Da quel momento, la WIBC ha sanzionato gare per il titolo mondiale negli Stati Uniti, nelle Antille olandesi, a Trinidad e Tobago, in Ungheria e in Germania.
Gli ex campioni di quest'epoca includono Leona Brown, Teresa Perozzi, l'attico Hollie Dunaway, la top model Krisztina Belinszky, l'iconica Natascha Ragosina e la ragazza calendario Lisa Garland, che hanno fatto la storia combattendo i primi 10 round mondiali combattendo per 3 minuti il ​​2 marzo 2012 a Franklin (Nashville), Tennessee, USA.

Il WIBC ha intrapreso una grande transizione dopo la nomina di Marianne Marston a presidente nel maggio 2019.
La prima mossa di Marston è stata la ricollocazione del quartier generale della WIBC nel Regno Unito, il secondo la creazione di un nuovo consiglio internazionale, con rappresentanze provenienti da cinque regioni: Africa, Americhe, Asia, Europa e Oceana.
I suoi primi appuntamenti al board WIBC sono famosi pugili, oltre che arbitri / giudici qualificati Bena Kaloki dal Kenya e Sheila Cunha dal Brasile e funzionari della Commissione altamente qualificati Vikki Duong dal Vietnam, Willeke Carli dall'Italia, Fatima Martinez dal Paraguay e Dr Angela Jones dal Regno Unito.

Italian